Corrado Rojac,
fisarmonica


 

La scoperta della prima fisarmonica italiana (1840)

 

 

La rinascenza della 
fisarmonica

 


La fisarmonica all'  
Accademia Chigiana

 


La nuova musica per fisarmonica della "Chigiana"
 

 

Prime esecuzioni

 

 

Corrado Rojac, composizione

 

 

Le composizioni
di Corrado Rojac

 

 

Corsi

 

 

Discografia

 

 

Link

 

 

Interviste e recensioni

 

 

Contatti

 

 

Homepage

 
  Corrado Rojac, composizione
 

Nato a Trieste nel 1968, Corrado Rojac considerato uno dei fisarmonicisti italiani pi importanti; ha suonato per le istituzioni musicali italiane pi prestigiose, e contribuito in maniera decisiva a diffondere l’immagine della fisarmonica legata alla musica contemporanea seria. Significativo l’invito del M Azio Corghi all’ Accademia Chigiana, ove Corrado Rojac stato fisarmonicista in residence per il Laboratorio di musica contemporanea nel 2003.

Da ci anche l’interesse per la composizione, coltivata contemporaneamente agli studi di fisarmonica, ma anche di altri strumenti, quali il pianoforte ed il violoncello. Corrado Rojac il primo Italiano a diplomarsi (a pieni voti) in fisarmonica presso un Conservatorio di Stato; diplomato anche negli altri due strumenti suddetti.

Inizia a comporre sotto la guida del compositore triestino Giampaolo Coral; prosegue poi gli studi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida di Alessandro Solbiati, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode nel 2005.

Ha frequentato seminari di Composizione con i Maestri Corghi, De Pablo, Durieux, Stroppa. Nel dicembre 2005 stipendiato dal Conservatorio “G. Verdi” di Milano per una master class con Tristan Murail all’Accademia di Francia in Roma.

E’ stato segnalato in vari concorsi di composizione, tra i quali il Premio Paradiso di Forl. E’ finalista al concorso di composizione Evangelisti di Roma; il brano in questione, Concavo e convesso, per quintetto con fisarmonica, eseguito nell’ambito del festival Nuova Consonanza il 10 dicembre 2005.

Sue composizioni sono state eseguite in altre importanti manifestazioni musicali internazionali, quali Aspekte (Salisburgo), The new music week Bucarest, Trieste Prima, e registrate da importanti emittenti radiofoniche, tra le quali la RAI.